Las Azules, in arrivo su Apple TV+ una nuova serie crime spagnola: le prime foto

0

Las Azules è il nuovo crime drama in lingua spagnola con un cast e una troupe interamente ispanici guidati dalla candidata all’Ariel Award Bárbara Mori (Perdidos en La Noche, La Negociadora, La Mujer De Mi Hermano).

La serie è ideata dal regista e showrunner Fernando Rovzar (Monarca, Sr. Ávila) e dal vincitore dell’International Emmy Award Pablo Aramendi (Tijuana, Los Elegidos).

Ambientato nel 1970 e ispirato a fatti realmente accaduti, Las Azules racconta la storia di quattro donne che sfidano le norme ultraconservatrici dell’epoca e si uniscono alla prima forza di polizia femminile del Messico, per poi scoprire che la loro squadra è una trovata pubblicitaria per distrarre i media da un brutale serial killer.

Mentre il numero dei cadaveri aumenta, María (Bárbara Mori), la cui determinazione a catturare l’assassino diventa un’ossessione, Gabina (Amorita Rasgado), figlia di un poliziotto, Ángeles (Ximena Sariñana), analista di impronte digitali, e Valentina (Natalia Téllez), giovane ribelle, organizzano un’indagine segreta per riuscire in ciò che nessun agente maschio era stato in grado di fare: fermare il serial killer.

La serie è interpretata da Mori, Sariñana, Téllez, Rasgado, Miguel Rodarte, Leonardo Sbaraglia, Christian Tappan e Horacio García Rojas.

La serie farà il suo debutto su Apple TV+ il 31 luglio 2024 con i primi due episodi dei dieci totali, seguiti da un episodio a settimana fino al 25 settembre 2024.