La classifica delle serie TV e dei film streaming più amati di marzo 2024: gli Oscar regnano

0

La top ten relativa a film e serie televisive del mese di marzo 2024 ospita molti film premiati durante l’ultima edizione dei Premi Oscar.

Al primo posto, infatti, svetta il vincitore di tre Oscar Povere Creature!, lungometraggio di Yorgos Lanthimos che vede Emma Stone protagonista di una singolare storia.

Secondo posto occupato da un altro film che si è guadagnato una preziosa statuetta d’oro: Anatomia di una caduta, thriller con atmosfere tipiche da film giallo diretto da Justine Triet ambientato in una isolata regione montuosa che parla di un gravoso omicidio e di dilemmi morali.

Al terzo posto troviamo una grande rivelazione cinematografica: American Fiction, film che tratta in modo attuale e intelligente del razzismo scritto e diretto da Cord Jefferson, anch’esso premiato con un Oscar.

Dopo aver esaminato il podio dei migliori tre, è tempo di abbandonare gli Oscar e tornare nei divertenti lidi del cinema da puro intrattenimento con Road House, rifacimento dell’omonimo action del 1989 con il compianto Patrick Swayze che campeggia al quarto posto.

Con protagonista un Jake Gyllenhaal che sfoggia una tartaruga addominale che avrà ammaliato le fan dell’attore americano, Road House è un pop-corn movie che ha avuto un grande successo su Prime Video, piattaforma che ha l’esclusiva del film.

Quinto posto guadagnato da Paola Cortellesi con il suo film di grande successo C’è ancora domani, che tra l’altro da pochi giorni può essere visto anche su Netflix.

La protagonista femminile del primo film della Cortellesi sicuramente ha conquistato il pubblico dei cinefili e, adesso, anche di quello amante dello streaming.

Al settimo posto troviamo un film che avremmo voluto vedere trionfante durante la notte degli Oscar, ma che invece non ha guadagnato nemmeno un riconoscimento: Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese.

Il racconto degli atroci omicidi che colpirono la nazione Osage negli anni ’20 va visto almeno una volta nella vita, anche solo per godere di uno spettacolare uso della macchina da presa e della bravura degli attori coinvolti.

Ottavo posto per Kung Fu Panda, il primo film della fortunata saga animata che dal 21 marzo è nei cinema con il quarto episodio. Probabilmente le avventure del buffo panda Po sono entrare in top-ten perché in molti avranno voluto ripassare le sue origini in attesa del nuovissimo film da vedere in sala.

All’ultimo posto troviamo Io capitano, avventuroso film che racconta il viaggio di Seydou e Moussa da Dakar fino in Europa diretto da Matteo Garrone.

Durante il mese di febbraio si trovava in fondo alla classifica e ora lo troviamo vincente sul podio: sto parlando della serie TV Shogun che, come volevasi dimostrare, è riuscita a scalare la top ten grazie alla grande qualità dello show targato Disney+.

I samurai Disney+ sono tallonati dal famoso show Netflix Il problema dei tre corpi, serie filosofico-fantascientifica che staziona al secondo gradino della classifica che tanto ha fatto parlare di sé perché basata sul noto romanzo dello scrittore cinese Liu Cixin uscito nel 2006.

Sebbene in molti abbiano provato a screditare il costoso show Netflix creato da David Benioff, D. B. Weiss e Alexander Woo una cosa è certa: l’adattamento merita una visione perché estremamente affascinante e intellettualmente stimolante.

La serie comica e piena di azione The Gentlemen, creata da Guy Ritchie per Netflix, convince il pubblico e guadagna un convincente terzo posto.

Dopo Il problema dei tre corpi torniamo in compagnia degli extraterrestri al quarto posto con Resident Alien, show del 2021 che offre una spiccata ironia raccontando di un alieno che cerca di adattarsi alle regole di vita della società umana così differenti da quelle del suo pianete natale.

Dopo essere stata prima in classifica durante il mese di marzo, l’ultima stagione di True Detective deve accontentarsi del sesto posto. Sopra di lei, in quinta posizione, il buon Rocco Siffredi interpretato da Alessandro Borghi nella serie Supersex.

The Bear perde quattro posti rispetto al mese di marzo e si ritrova ora solo ottava, mentre in nona posizione notiamo Halo, che lo scorso mese era quinta in classifica.

New entry in ultima posizione la serie drammatica di Prime Video Regina Rossa, adattamento del romanzo di Juan Gómez-Jurado.