Prime Video: disponibili le serie TV spagnole La Zona e Fariña grazie ad un accordo con Beta Film

0

Tramite un accordo con Beta Film, Prime Video mette a disposizione sulla sua piattaforma streaming due serie di successo spagnole.

La prima è La Zona, che narra del disastroso collasso di un reattore nucleare nel Nord della Spagna che ha creato una zona rossa contaminata ed ha lasciato le zone limitrofe e gli abitanti in uno stato di shock e lutto.

Una delle vittime è Fede, il figlio ventenne dell’ispettore di polizia Hector Uria. L’ispettore è l’unico sopravvissuto della prima squadra di salvataggio intervenuta sul luogo della catastrofe 3 anni prima. La notizia del ritrovamento in un magazzino di un corpo mutilato sul quale sono evidenti segni di cannibalismo riporterà la popolazione in uno stato di ansia e preoccupazione, anche perché a seguito del ritrovamento iniziano a susseguirsi altre morti misteriose.

Sarà l’ispettore Hector Uria ad indagare supportato da un investigatore proveniente da Madrid, e scoprirà traffici di contrabbandi illeciti e coperti dalle autorità politiche.
La serie è composta da 8 episodi da 60 minuti ed è già disponibile su Prime Video dal 21 settembre 2018.

La seconda serie è Fariña – Cocaine Coast, tratta dall’omonimo libro di Nacho Carretero, ambientata nella Galizia degli anni ’80. La sceneggiatura racconta la nascita del narcotraffico e la vita di Sito Miñanco.

Sito, un semplice pescatore, inizia a contrabbandare sigarette su proposta del boss Terito. Gli affari vanno a gonfie vele e dopo poco, Sito diventa prima socio della cooperativa, al pari di Terito e degli altri, e poi decide di mettersi in proprio. Durante un viaggio a Panama, Sito incontra Camila e Ballesteros che gli propongono un grossissimo affare: essere il primo a far entrare la cocaina in Europa attraverso le coste galiziane per conto del cartello di Cali e Medellìn.

Sito accettala proposta, pur sapendo che questa scelta lo porterà a scontrarsi con Terito. Con l’inasprirsi delle leggi sul contrabbando di sigarette, anche altri soci della cooperativa decidono di dedicarsi al traffico di droga, molto più redditizio del contrabbando di sigarette.

Nonostante le difficoltà iniziali, l’ascesa di Sito è inarrestabile, tanto da essere considerato dai più il Pablo Escobar spagnolo.

Sito è amato dal popolo e riesce a corrompere chiunque incontri sul suo cammino, dai politici ai poliziotti. Per circa 10 anni nessuno è in grado di fermarlo, per mancanza di prove e per la presenza di persone corrotte.

Nel 1990, però, la situazione cambia. Un giudice di Madrid, Baltasar Garzòn, decide di prendere in mano il caso e insieme al sergente Castro dà vita all’operazione Nécora, una maxi retata che mette fine all’impunità dei grandi narcotrafficanti galiziani.

La prime stagione di Fariña -Cocaine Coast è composta da 10 episodi della durata di 70 minuti e sarà disponibile integralmente a partire dal 28 Settembre su Prime Video.