Netflix: ecco tutti i particolari delle future produzioni ispirate alle storie di Mark Millar

0

Netflix ha annunciato la prima serie di contenuti originali basati sulle storie di Mark Millar, noto autore di fumetto quali Wanted e Kick-Ass.

Tra le serie originali che saranno prodotte spicca Jupiter’s Legacy ed American Jesus. 

Jupiter’s Legacy segue le vicende della prima generazione di supereroi al mondo, attiva negli anni Trenta. Oggi sono le guardie della città, grandi e venerate da tutti, ma i loro figli, anch’essi dotati di superpoteri, si ritrovano a vivere all’ombra delle leggendarie imprese dei loro genitori.

Steven S. DeKnight (Daredevil, Spartacus, Buffy l’ammazzavampiri), che ha recentemente firmato un accordo con Netflix, sarà sceneggiatore e produttore esecutivo, accanto a Lorenzo di Bonaventura e Dan McDermott. DeKnight sarà anche regista del primo episodio.

American Jesus racconta la storia di un ragazzo di 12 anni, che improvvisamente scopre di essersi reincarnato in Gesù Cristo. Può trasformare l’acqua in vino, camminare sull’acqua e addirittura resuscitare i morti!

Come riuscirà a convivere con un destino che ha segnato le sorti dell’umanità per migliaia di anni? Everardo Gout (Luke Cage, Sacred Lies, Mars, Banshee, Aqui En La Tierra) e Leopoldo Gout (Molly’s Game, Instinct) saranno co-sceneggiatori e produttori esecutivi della serie. Everardo Gout sarà anche regista.

I film previsti invece sono tre. Il primo è Empress, che racconta di una regina, di nome Emporia, che è sposata con Re Morax, il peggiore dittatore della galassia. Dopo essere scappata dal palazzo in cui vive con i suoi figli, Emporia e la sua famiglia devono nascondersi da Morax e dal suo esercito a tutti i costi – anche se questo comporta teletrasportarsi continuamente di pianeta in pianeta.

Il secondo si intitola Huck. La trama vede il protagonista Huck usare i suoi speciali poteri per fare una buona azione ogni giorno. I suoi vicini ricambiano il favore tenendo segrete le sue abilità. Quando un nuovo arrivato avverte la stampa, si scatena una tempesta, che costringerà Huck ad intraprendere un’avventura che cambierà ogni cosa.

Il terzo ed ultimo titolo, intitolato Sharkey The Bounty Hunter, è ambientato in un universo Sci-Fi, dove Sharkey insegue i criminali attraverso tutta la galassia nel suo furgoncino dei gelati. Aiutato dal suo partner di lunga data, si ritrova a dare la caccia alla taglia più grande della sua carriera.

Sharkey the Bounty Hunter sarà adattato e pubblicato come comic book Millarworld/Netflix il prossimo anno, lo scrittore Michael Bacall (Scott Pilgrim vs. the World, 21 Jump Street) sta scrivendo la sceneggiatura per il futuro film.

Mark Millar ha affermato: «Mia moglie Lucy e io lavoriamo con Netflix ormai da undici mesi, non potevamo sperare in una collaborazione migliore. Assistere all’uscita di un film basato sulle tue storie ogni due anni circa è davvero meraviglioso, ma vedere tutti i tuoi lavori realizzati nello stesso momento, a livelli così elevati e con così tanti talenti coinvolti, supera decisamente ogni aspettativa. Gli artisti con cui lavoriamo sono scrittori e registi di cui sono stato grande fan negli ultimi anni, trovarmi a collaborare con loro mi entusiasma. Questo è l’ambiente creativo più stimolante in cui abbia mai lavorato. Non vedo l’ora di accendere il mio computer ogni mattina».