Mario Kart Live: Home Circuit, Nintendo comunica tutti i dettagli del primo Mario Kart in realtà aumentata

0

Rivelato durante il Super Mario 35. Anniversary Direct, Mario Kart Live: Home Circuit porterà un’esperienza completamente nuova di Mario Kart sia per i veterani che per i novizi della serie, con il suo arrivo su Nintendo Switch il 16 ottobre 2020.

Il nuovo trailer di lancio offre una visione dettagliata di cosa troverete nei negozi. Creato in partnership tra Nintendo e Velan Studios, Mario Kart Live: Home Circuit usa la realtà aumentata per unire il mondo virtuale di Mario Kart e il mondo reale del salotto di casa, portando le corse veloci e frenetiche del Regno dei Funghi nella realtà, con una combinazione di gameplay a schermo e corse tra kart fisici.

Mario Kart Live: Home Circuit include tutto ciò di cui i possessori di Nintendo Switch necessitano per prepararsi e partire: un kart – con Mario o Luigi al posto di guida, dipende da che set scegliate – più quattro porte, due segnali di curva che serviranno a migliorare il percorso, e un cavo USB per caricare il kart.

Il software per far funzionare il gioco potrà essere scaricato gratuitamente dal Nintendo eShop, che, una volta scaricato, permetterà di sincronizzare il kart fisico.

La modalità principale di Mario Kart Live: Home Circuit  è il Gran Premio, dove i giocatori potranno correre contro i Bowserotti in otto Gran Premi che comprenderanno 24 circuiti differenti. In ogni corsa, elementi in-game familiari per la serie Mario Kart interagiranno con il kart fisico, portando il divertimento frenetico di Mario Kart in una nuova dimensione.

Prendere un fungo scatto in-game farà accelerare il kart fisico, mentre essere colpiti da un guscio lo fermerà temporaneamente. Molti elementi ben conosciuti della serie Mario Kart sono presenti, incluse le banane, Calamako ed anche Pallottolo Bill che permette al kart di correre lungo il percorso velocemente, sterzando in automatico.

Diverse ambientazioni, come quella sott’acqua, lava o retrò renderanno interessanti le cose aggiungendo alcuni ostacoli e feature nel gioco – tutte che avranno effetto anche sul kart fisico.

Collezionare monete in gioco sbloccherà inoltre alcune opzioni di personalizzazione, permettendo ai giocatori di modificare il proprio look e il tipo di kart in gioco. In maniera simile a Mario Kart 8 Deluxe, c’è anche la possibilità di avere assistenza alla sterzata, per permettere al kart di restare in pista e permettere così ai novizi o ai giocatori più giovani di unirsi al divertimento.

Oltre al Gran Premio, ci sono molti altri modi per giocare in Mario Kart Live: Home Circuit:

· Gara personalizzata: questa modalità lascia ai giocatori ancora più spazio alla creatività, permettendo, oltra alla costruzione del circuito, di posizionare ostacoli, oggetti e altro per dare vita a creazioni uniche.

· Prova a tempo: I giocatori creeranno un circuito per poi gareggiare per definire il tempo più veloce – competendo sia contro il proprio tempo migliore oppure passando il controller ad una altro giocatore per un’eccitante Prova a tempo testa a testa che richiede solo una Nintendo Switch e una copia di Mario Kart Live: Home Circuit.

· Modalità invertita: Per tutti coloro che cercano una sfida in più, questa modalità permette di giocare in modalità invertita tutti i tracciati del Gran Premio, con le svolte a destra che diventano a sinistra e tutto ciò che era familiare non è lo più.

Con diverse console Nintendo Switch e copie di Mario Kart Live: Home Circuit, fino a 4 giocatori possono correre uno contro l’altro sia nella modalità Gran Premio che in quella Gara personalizzata.